22 marzo 2013

Eccoti...


Sollevo la tapparella e un sole caldo attraversa i miei occhi,.
Il tempo è giunto…
Il tepore sul volto, quell’energia riscoperta,messa a tacere, per poi risbocciare.
La vitalità pervade il  corpo, come se volesse uscire, quasi la  immagino, quasi la vedo...
E mi ritrovo a sorridere.
Primavera ti ho atteso per ben tre stagioni…
Vieni e fatti abbracciare …
Ora vai, vai tranquilla a fiorire… 

Nessun commento:

Posta un commento