14 marzo 2013

Triathlon


Ma anche si!!!
Da qualche settimana ho scoperto l’amore per la bici.
Questa va ad aggiungersi al mio primo amore, la corsa e al mio amante il nuoto.
Quando qualche settimana fa, sono uscita per la prima volta con la bici da corsa, ho provato una sensazione di  “forza”, strano, diverso da cio’ che la corsa e il nuoto mi sanno dare.
Ho provato le “brezza della velocità” .
Il panico è stato all’inizio, ai primi km non sapevo giostrare il cambio, avevo paurissima di capitombolare e giocarmi pure la corsa (a piedi) .
Mi è venuta in mente  una persona di mia conoscenza, che ha avuto a che fare per anni  con le bici da corsa e non.
Tra me e me ho pensato “tacci sua, quanno serve nun c’è mai!!!” .
 La mia testardaggine e caparbietà, hanno avuto la meglio, (barcollo ,ma non mollo), pian piano ho iniziato a capire il funzionamento della “MACCHINA INFERNALE” ahahaha!!! e in men che non si dica, ecco fatti i miei primi 30k.
C’ho messo un’oretta,ma per esser stata la prima uscita, posso ritenermi soddisfatta.
Ora aspetto  intrepida la primavera, per allungare con i km e metter su il fondo, per poi iniziare anche li la “sofferenza” , ripetute e tutto cio’ che serve a velocizzare.
Ma chi l’avrebbe detto …
E come dice un mio grande amico “LA TRETEGAME”
eheheheeh!!!
Sccccccc  “DUOTEGAME” .  E occhio che con la bici potrei …. “NIENTE” 

LA MIA BIMBETTA

2 commenti:

  1. Bella bici! Vedrai che e un sport favoloso, anchio faccio bici corsa e triathlon! Passa a salutarmi.

    RispondiElimina
  2. si,mi sono accorta che è bello il ciclismo... passare dove?

    RispondiElimina